Armare s.r.l.
via Meucci, 3 - Z. I. Aussa Corno
33058 San Giorgio di Nogaro (Udine) - ITALY

Eco Braid, la nuova cima ecologica di Armare Ropes

Armare Ropes presenta ECO BRAID, la nuova cima con anima in Dyneema® Bio Based sviluppata nell’ambito del progetto Ecoracer 769, imbarcazione  premiata con il “Design Innovation Award” nella categoria natanti a vela fino a 10 metri durante il recente Salone Nautico Internazionale di GenovaArmare Ropes è partner tecnico del progetto che fa della sostenibilità ambientale e dell’utilizzo di materiali ecologici e riciclabili la sua bandiera.

Dyneema® Bio Based Armare

 

Armare Ropes ha sviluppato una nuova cima, pensata per impiego primario come scotta randa: ECO BRAID. Questa nuova cima ha un’anima in Dyneema® SK78 “Bio Based” dove i polimeri di Polietilene sono stati ricavati da fonti vegetali. Proveniente da materie prime rinnovabili, la fibra Dyneema® a base biologica vanta le stesse prestazioni del Dyneema® convenzionale, con eccellenti performance in termini di resistenza al taglio e all’abrasione, oltre che agli agenti chimici e ai raggi UV. Di particolare interesse anche la composizione della calza, un mix di fibra di lino di produzione italiana e fibra di poliestere ricavato da PET riciclato, a formare un morbido intreccio, gradevole alla mano e più vicino all’ambiente.

Da sempre Armare Ropes dedica un’attenzione particolare al riciclo delle fibre risultanti dal ciclo di lavorazione ed al rispetto dell’ambiente, anche attraverso il miglioramento delle performance energetiche di tutta la catena produttiva.

 

Ecoracer - Northern Light Composites

Ecoracer – Northern Light Composites
Ecoracer 769
La nuova imbarcazione Ecoracer 769, presentata durante il recente Salone Nautico Internazionale di Genova da Northern Light Composites, è costruita con l’innovativa tecnologia rComposite di nlcomp: matrice termoplastica, fibre di lino per scafo e coperta ed il core riciclabile. Anche i materiali di albero e boma, in alluminio, sono stati scelti per le loro caratteristiche di sostenibilità. Il motore è un fuoribordo elettrico ed un pannello solare alimenta le pompe di sentina. Anche le vele utilizzate, sono le prime al mondo a garantire il riciclo a fine vita.Ph. Ecoracer: Martina Orsini