Armare s.r.l.
via Meucci, 3 - Z. I. Aussa Corno
33058 San Giorgio di Nogaro (Udine) - ITALY

Morning Glory: nuovo sartiame by Armare

Armare Ropes firma il refitting del sartiame tessile in PBO del magnifico 86 “Morning Glory”, con la collaborazione di Daniele Augusti – Wave Professional Sailing Equipment


Il nuovo sartiame tessile di Morning Glory frazionato è interamente progettato e costruito nello stabilimento Armare di San Giorgio di Nogaro. La Società armatrice ha incaricato il rigger e velista Daniele Augusti per seguire questo importante progetto il quale, vista la complessità del piano di refitting complessivo, ha coinvolto altri professionisti provenienti da Stati Uniti e Nuova Zelanda. 

Reichel Pugh 86 “Morning Glory”

Guardando all’aspetto tecnico, il nuovo sistema di cavi, pur avendo un fattore di sicurezza maggiorato rispetto al sartiame precedente, è anche più leggero, ottenendo un risparmio sul peso complessivo di circa il 6%. In numeri, il nuovo sistema pesa complessivamente circa 72 Kg, contro i circa 78 Kg del precedente, quantificando un risparmio di più di 5 Kg di peso, che su un albero di queste dimensioni sono un valore significativo, anche alla luce di un miglioramento delle performance di tutto il sistema. La finitura dei cavi è totalmente in Black Dyneema®. 
Oltre al sartiame, la fornitura ha riguardato anche nuovi Loops in Dyneema® per collegare Runners, Checkstays e Backstays all’albero e le varie attrezzature di coperta, alcune Lock Strop e parte delle manovre correnti.   


Il Super Yacht di 86 piedi Morning Glory nasce dallo studio Reichel Pugh ed è stata ecostruita dal cantiere australiano McConaghy nel 2004. Morning Glory è costruita completamente in fibra di carbonio e ha uno scafo estremamente piatto, canting keel e due timoni, uno a prua e uno a poppa. La barca ha un peso di 20,8 tonnellate di cui quasi la metà è nella chiglia.


Con la sua innovativa tecnologia di progettazione e le prestazioni all’avanguardia, Morning Glory è vera una macchina da corsa estremamente potente, che può raggiungere velocità sull’acqua fino ai 38Kts, governata da un massimo di 24 membri dell’equipaggio.

Nel palmares della barca spiccano molti successi a livello internazionale e svariati record di percorrenza, tra cui Newport – Bermuda Race, Transpac, Maxi Yacht Rolex Cup e la vittoria nelle ultime due edizioni della Barcolana.

L’arrivo della Barcolana 2018